RISOTTO AI PORCINI E ZAFFERANO

Paese di origine: Italia

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Funghi porcini 400 gr

Zafferano 0,125 gr

Brodo vegetale 1 l

Cipolle bianche 60 gr

Riso Arborio 320 gr

Grana Padano DOP 150 gr

Aglio 3 gr

Prezzemolo da tritare 5 gr

Vino bianco 60 gr

PREPARAZIONE:

Per preparare il risotto ai porcini e zafferano iniziate a realizzare il brodo vegetale; una volta pronto dedicatevi alla pulizia dei funghi porcini. Aiutandovi con un coltellino eliminate la terra in eccesso dal gambo, quindi puliteli con un panno umido. A questo punto tagliate a fette sottili i funghi porcini.

Versate l’olio in una padella, aggiungete lo spicchio d’aglio  e lasciatelo imbiondire a fuoco dolce. Unite i funghi porcini e cuocete per qualche minuto, mescolando spesso e molto delicatamente, in modo da non romperli. Verso fine cottura aggiustate di sale, spolverate con il prezzemolo tritato finemente e continuate la cottura per altri 5 minuti a fuoco basso.

Tenete da parte i funghi e occupatevi di realizzare il risotto. Mondate la cipolla, tritatela finemente e trasferitela in un tegame insieme ad un filo d’olio. Lasciatela imbiondire dolcemente, quindi unite il riso e lasciatelo tostare, mescolando spesso.

Una volta che il riso avrà cambiato colore, sfumatelo con il vino bianco, aggiungete un mestolo di brodo e continuate la cottura mescolando spesso e aggiungendo altro brodo al bisogno. Versate lo zafferano in un bicchiere e stemperatelo aggiungendo un mestolo di brodo caldo.

Unite lo zafferano al risotto solo verso il termine della cottura e continuate a mescolare per amalgamarlo al meglio. Una volta cotto il riso, aggiustate di sale e di pepe, spegnete il fuoco, mantecate con il grana e aggiungete in ultimo i funghi porcini. Mescolate ancora una volta e servite il vostro risotto ai porcini e zafferano ancora fumante!

ALTRE RICETTE